Home » Minipiscina idromassaggio: vantaggi e caratteristiche tecniche

Minipiscina idromassaggio: vantaggi e caratteristiche tecniche

L’idromassaggio, come sappiamo, è un trattamento benefico e naturale, che permette di ottenere un maggiore benessere, di risolvere i problemi legati allo stress e alla vita frenetica a cui tutti siamo un po’ costretti, e di lasciarsi catturare da una piacevole sensazione di benessere e di comfort.

In passato, per usufruire dei benefici dell’idromassaggio era necessario investire una cifra piuttosto elevata, oppure recarsi presso un centro benessere o una Spa. Senza tralasciare gli aspetti economici e tecnici legati all’installazione della vasca e alla manutenzione.

Oggi, con la minipiscina con l’idromassaggio da mettere in giardino, chiunque può attrezzare il proprio giardino, o qualsiasi altro tipo di ambiente esterno, come un cortile, una veranda o un porticato, con una vasca idromassaggio piacevole, accogliente e dotata di diverse funzioni.

È possibile installare la vasca idromassaggio nella stanza da bagno o in un locale apposito allestito come area relax, oppure montarla in esterno, grazie alla versatilità e facile adattabilità dell’impianto, alla semplicità di installazione e manutenzione, ai materiali di qualità e alle finiture di grande precisione.

Le minipiscine idromassaggio sono disponibili nella classica versione da interrare a filo pavimento e sono in grado di ospitare da due a sei / otto persone, comodamente sedute sul fondo della struttura. Le bocchette di emissione di aria e ossigeno sono tutte sotto il livello dell’acqua e garantiscono sicurezza e comfort.

La minipiscina idromassaggio è ideale anche in casa, nella stanza da bagno, anche se l’effetto migliore è all’aperto, in un angolo del giardino all’ombra degli alberi oppure a lato piscina, andando a creare una piacevole area realx.

Come scegliere la minipiscina idromassaggio ideale

Per scegliere la vasca idromassaggio più adatta è importante valutare con attenzione le dimensioni, lo spazio disponibile e le esigenze personali.

Si può scegliere una vasca più piccola, adatta da installare anche in una superficie limitata, oppure un modello a sei o più posti, da collocare in giardino per trascorrere momenti piacevoli e rilassanti in compagnia degli amici e della famiglia.

La vasca da esterno può essere interrata, per maggiore comodità e per ridurre l’ingombro, oppure rivestita in materiale resistente agli eventi esterni, adatta anche come complemento d’arredo.

Per chi dispone di spazio sufficiente, un’ottima idea è quella di realizzare una piccola area wellness o minispa personale, con la presenza della minipiscina unita magari ad una sauna prefabbricata e ad un’area solarium / salotto esterno dedicata al relax e alla conversazione.

I benefici dell’idromassaggio

Come sappiamo, l’idromassaggio consiste nel rimanere in una vasca o minipiscina in cui l’acqua è in continuo movimento grazie alla presenza delle bocchette interne, dalle quale viene emesso un getto di ossigeno, che produce le caratteristiche bollicine.

Il movimento dell’acqua offre un benefico effetto sulla pelle e sui tessuti, tonifica i muscoli e soprattutto trasmette una sensazione molto piacevole e rilassante. Poche decine di minuti di idromassaggio sono la soluzione migliore per contrastare lo stress e lasciarsi avvolgere dal benessere.

Per chi ama il nuoto, è possibile inoltre scegliere una vasca con funzione di nuoto controcorrente, dove l’acqua riproduce una corrente naturale e permette di nuotare anche per lunto tempo.