Come rilevare i microfoni e le telecamere spia

Cos’è. Il rilevatore è uno strumento che permette di trovare ogni tipo di micropsia piazzata per motivi di sorveglianza. Telecamere, registratori, microfoni wireless, localizzatori e altri strumenti atti a spiare una persona possono esser neutralizzati in un attimo grazie a un rilevatore che è utile in moltissime situazioni, molte di più di quelle a cui puoi pensare. Chi ha piazzato strumenti di questo tipo per monitorare un qualche tipo di ambiente, può essere smascherato ben presto grazie a questi rilevatori che funzionano contro ogni oggetto. Uno strumento professionale come questo può tornare molto utile anche i privati che temono di essere spiati.

Come funziona. Il rilevatore di microspie funziona in modo molto semplice. È in grado di rilevare le onde elettromagnetiche emessi dai microfoni e dalle telecamere spia, riuscendo a indicare dove sono stati nascosti. Co sono moltissimi punti in cui è facile nascondere una microspia senza che venga trovata, ma non c’è scampo se si usa un rilevatore professionale. Il rilevatore va passato vicino a ogni oggetto dove potrebbe esser nascosta una spia, sia che si tratti di un registratore di audio, video o un indicatore di presenza. Senza un dispositivo di questo tipo non è possibile trovare le spie che sono davvero molto piccole. Per evitare le interferenze, ogni altro apparecchio elettrico ed elettronico deve essere spento. Si tratta di cellulare, computer, televisore, tablet ma anche wi fi altrimenti il rilevatore non riesce a rilevare i segnali più fievoli emessi dagli apparecchi di spionaggio.

Quando usare un rilevatore. Moltissime persone pensano di non avere bisogno di un rilevatore di microspie ma invece è uno strumento che è utilissimo nelle più disparate situazioni. Molto spesso sono gli suti di professionisti che sono messi sotto controllo. Lo scopo dello spionaggio è quello di rubare delle informazioni segrete preziose. Professionisti di questo tipo potrebbero essere: avvocati, psicologici, tecnici, geometri, investigatori privati e molto altro ancora. La violazione delle privacy di tali ambienti è molto grave perché gli aversati vogliono sapere prima le prossime mosse. Chi ha una carriera importante dovrebbe pensare a un rilevatore di spie che è davvero utile per proteggersi al meglio contro ogni tentativo di violazione della privacy.

Cosa fare contro uno stalker. Ci sono però anche i singoli privati che vengono spiati. Purtroppo ci sono moltissimi casi in cui le persone vengono spiate, mettendo a rischio al loro privacy. Chi viola la privacy altrui mettendo degli strumenti per registrare video e audio, commette un reato che però non può esser fermato fino a quando non si trova la spia. Spesso sono le donne vittime di spionaggio illegale. Alcuni uomini stalker e arrivano persino piazzare telecamere e microfoni spia per seguire la propria ex. Nella borsetta di una donna può esserci una penna che in realtà e un localizzatore così lo stalker sa sempre dove la persona oggetto della sua ossessione. Quando sci son situazioni pericolose come queste, un rilevatore è sempre utile, anche per procedere legalmente contro lo stalker.