Scope elettriche 2 in 1: ecco perché tutti dovremmo averne una!

Il mondo delle aspirapolveri e degli elettrodomestici per la pulizia della casa negli ultimi anni si è molto evoluto proponendo prodotti sempre più performanti. Fra gli articoli di cui sicuramente nessuno si pente di aver acquistato c’è sicuramente la scopa elettrica senza filo. Questo prodotto consente infatti di pulire la casa rapidamente, dimezzando i tempi delle pulizie quotidiane.

La scopa elettrica, nello specifico, non va a sostituire l’aspirapolvere quanto piuttosto quella passata con scopa e paletta che si dovrebbe fare quotidianamente per avere sempre una casa a posto. Il vantaggio è che con la scopa elettrica in un battibaleno è tutto raccolto e pulito, anche le briciole più piccole. Cosa che con la scopa non si può di certo dire.

La scopa elettrica di oggi è super efficiente, anche rispetto ai primi modelli usciti, e si presenta in molteplici modelli con caratteristiche differenti. Quelle senza filo sono sicuramente fra i prodotti più rivoluzionari degli ultimi anni, senza contare quelli che prevedono l’opzione 2 in 1. Con motori potenti ma leggeri, serbatoi per la sporcizia piuttosto grandi, filtri di ultima generazione, è possibile pulire la casa bene e in modo sicuro, alleggerendo il lavoro di chi ha questo compito.

Scopa 2 in 1: il top per il quotidiano

Il vantaggio di una scopa elettrica senza filo è quello di poter passare da un ambiente all’altro senza dover preoccuparsi di staccare e riattaccare il cavo alla presa elettrica, velocizzando così il procedimento di pulizia della casa. Le scope elettriche senza filo si avvalgono di un accumulatore di energia che va caricato tutte le volte che serve o ogni volta che si finisce di utilizzarla, così si ha sempre l’elettrodomestico carico e pronto all’uso. Se le prime batterie in breve tempo finivano col non tenere più la carica, quelle di oggi invece garantiscono autonomia lunga (anche un’ora) per diversi anni.

Il vantaggio di non avere il sacchetto consente di raccogliere la polvere in un serbatoio che basta di volta in volta svuotare nelle immondizie. Niente più manipolazione del sacchetto sporco di polvere, niente più ricerca dei sacchetti giusti, niente più aspirazione ridotta a causa del sacchetto quasi pieno: tutti vantaggi. I nuovi modelli di scopa riescono a separare l’aria dalle impurità rilasciando aria buona nell’ambiente.

Il vantaggio specifico del modello 2 in 1 è che dalla scopa elettrica si può estrarre un aspirabriciole o si può staccare un capo di un tubo snodabile che si può usare come tale. Per pulire il divano zone che è più comodo aspirare con le mani, questo modello, è davvero molto comodo.

Una delle migliori scope elettriche 2 in 1

Le aziende che oggi producono modelli 2 in 1 sono moltissime perché il modello una volta uscito ha avuto grande successo. Nel panorama delle scope elettriche spicca in particolar modo il marchio Beper. Fra le migliori scope elettriche Beper c’è proprio un modello 2 in 1: il 50453. Questo modello è una versione eccezionale simile ai più costosi modelli Dyson.

Essa si distingue per leggerezza e praticità. Ha infatti un’impugnatura ergonomica e un peso piuma che consente un utilizzo da parte di tutti, anche di chi non può alzare pesi come le persone anziane. Un tubo telescopico di alluminio consente di arrivare anche in punti stretti, sotto a letti e divano. Il tutto è arricchito da accessori utili come la spazzola per il divano e la bocchetta per gli angoli.