Come trovare il forno microonde che fa per te: la guida all’acquisto

Chi non ha un forno a microonde in cucina è rimasto un po’ indietro. Il forno tradizionale non riesce ad eguagliare l’efficienza del microonde che occupa meno spazio, consuma meno, cuoce più velocemente e oggi ha tante funzioni aggiuntive. Insomma, questo piccolo elettrodomestico ha lanciato la sfida ai forni tradizionali e, pian pianino, li sta sostituendo tutti. Leggi subito questa guida alla scelta del forno a microonde e saprai come individuare il modello che fa per te.

La capacità del forno a microonde

La capacità di un forno a microonde si misura in litri ed è improntate prendere in considerazione questo fattore. Se il forno a microonde ha una capacità di 10 l, significa che è un modello piccolo adatto a una persona o a una coppia. Un forno più grande arriva anche a 30 l ed è l’ideale per una famiglia numerosa di 5 persone. Le vie di mezzo sono tute valutabili. Non fare l’errore di prendere un microonde piccolo se la tua famiglia è grande altrimenti hai un elettrodomestico sotto dimensionato. Non fare nemmeno il contrario: non prendere un forno a microonde grande anche se in casa siete in pochi pensando che è uguale perché hai un elettrodomestico che occupa più spazio e consuma di più senza alcun motivo apparente.

La giusta potenza per diverse cotture

Controlla sempre la potenza del forno a microonde che intendi acquistare perché è un parametro che indica le prestazioni di un forno. Il forno con una buona potenza ti permette di fare di tutto; non solo scongelare e scaldare ma anche cucinare tutto quello che vuoi. Ti basta modificare la potenza del tuo forno per riuscire a fare un pranzo o una cena dall’inizio alla fine. La potenza più bassa è ideale anche per creare una camera di lievitazione per diversi tipi di impasti.

Tante modalità preimpostate

Ci sono diverse modalità di cottura in un forno a microonde, non è più come un volta che non c’era la possibilità di scegliere. Addirittura, alcuni modelli hanno programmi preimpostati.