Risparmiare sulla bolletta del gas: how to

Se anche tu non è poi più di ricevere delle bollette del gas con un importo davvero alto, continua a leggere questa breve guida che ti spiega alcuni trucchi per evitare che questa situazione si ripeta ancora nel tempo.

Installa una nuova caldaia

Per avere una diminuzione dei consumi della caldaia, cambiala! Se la tua caldaia è un modello che ha già qualche anno sicuramente non ha le moderne tecnologie che permettono una riduzione del consumo. I modelli più innovativi sono in grado di garantire una maggiore efficienza e un rendimento termico migliore, che si traduce in un risparmio sui consumi e quindi in bolletta.

Regola il termostato

Ti basta abbassare il termostato di nessuno grado centigradi per avere un risparmio del 6%. Potresti farti poco ma a lungo andare si tratta di un risparmio davvero ottimo.

Ricorda che il termostato di casa dovrebbe essere impostato al massimo a 18° centigradi. Sono infatti più che sufficienti per avere in casa una temperatura piacevole e gradevole.

Isola meglio l’abitazione

Un altro intervento che puoi fare per assicurare un minore consumo la caldaia riguarda la coibentazione e l’isolamento termico della tua abitazione. Ci sono diversi interventi che ti permettono di ridurre la dispersione termica responsabile della fuoriuscita del calore prodotto bruciando il costoso gas combustibile.

Puoi, per esempio, realizzare il famosissimo cappotto termico. Con la stessa tecnica puoi isolare meglio il pavimento oppure il soffitto, in base a dove abiti, cioè al piano terra o all’ultimo piano.

Fai pulire i termosifoni

In pochi sanno che all’interno dei termosifoni si può creare una crosta di calcare che impedisce la diffusione del calore. Se abiti in una zona dove l’acqua è particolarmente dura, cioè ricca di calcare, ti conviene sentire al più presto il tecnico della manutenzione per fare il lavaggio del circuito.

Grazie all’eliminazione della crosta di calcare, il calore si diffonde in modo migliore e non hai più alti consumi per la produzione di acqua calda per il riscaldamento.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.baxi-assistenzacaldaie.it