Come arrivare ad Ischia da Sorrento: 4 consigli per risparmiare sul prezzo del traghetto

Ischia è un’isola davvero strepitosa: una tappa quasi obbligatoria per coloro che trascorrono le proprie vacanze estive in Campania! Possiamo decidere di visitarla per una sola giornata oppure di fermarci per una settimana: in tutti i casi il suo fascino ci rimarrà nel cuore e non vedremo l’ora di tornare in questo Paradiso. Ischia merita sicuramente di essere vista, ma spesso e volentieri molti turisti si vedono costretti a rinunciare perché si sa, quest’isola non è certo economica! Si tratta di una delle mete più gettonate della zona e specialmente nel periodo estivo le tariffe di traghetti, hotel e ristoranti diventano spesso eccessive. Fortunatamente però qualche trucco per risparmiare esiste sempre e basta quindi fare un po’ di attenzione. Oggi vi daremo qualche dritta per arrivare ad Ischia in traghetto senza spendere un fortuna, approfittando delle tariffe più vantaggiose e senza cadere nelle classiche trappole pensate apposta per i turisti!

Traghetti per Ischia: 4 dritte per risparmiare

Per raggiungere l’isola non abbiamo molte alternative: dobbiamo viaggiare via mare e specialmente nel periodo estivo possiamo partire da diversi porti. Non tutti sanno, per esempio, che esistono traghetti Sorrento Ischia perché questa tratta viene attivata solamente da aprile ad ottobre e quindi nella stagione estiva. Il resto dell’anno non è possibile raggiungere l’isola dal porto di Sorrento, eppure ci sono diversi vantaggi se scegliamo di partire da questa località. Ecco alcuni consigli per approfittare delle tariffe migliori e non farsi fregare dalle classiche trappole per turisti.

#1 Evitare le agenzie e prenotare il traghetto online

Uno degli errori più comuni che commettono i turisti è quello di rivolgersi ad un’agenzia di viaggi anche per la prenotazione del traghetto. Al giorno d’oggi possiamo tranquillamente arrangiarci e addirittura è molto più vantaggioso prenotare online. È normale che le agenzie applichino dei rincari sul costo del traghetto, quindi ci troveremo inevitabilmente a spendere di più. Attenzione però: controllate sempre che il portale di prenotazione online non applichi costi aggiuntivi.

#2 Confrontare le tariffe dei traghetti online

Un segreto per accaparrarci le tariffe migliori è quello di confrontarle online, su un portale che ci offra la possibilità di farlo naturalmente. Anche se la compagnia che gestisce la tratta Sorrento Ischia è una sola (Alilauro) i prezzi possono cambiare notevolmente da un giorno all’altro. Vale quindi sempre la pena dare un’occhiata alle variazioni dei costi in modo da scegliere i biglietti più vantaggiosi.

#3 Prenotare con un certo anticipo

Questo probabilmente lo sapete già, ma vale sempre la pena ribadirlo: prima si effettua la prenotazione del proprio traghetto e più chance si hanno di risparmiare. Mano a mano che i biglietti disponibili diminuiscono infatti, le compagnie applicano costi maggiori quindi è sempre meglio prendersi con un certo anticipo in modo da poter optare per le occasioni più vantaggiose.

#4 Prenotare all’ultimo minuto

Se non avete la possibilità di prenotare con un largo anticipo, provate a farlo non prima di una settimana dalla partenza. Potreste trovare delle offerte last minute interessanti, anche se ovviamente c’è sempre il rischio di non trovare più posto.