5 consigli top per la fase dello smontaggio del tuo trasloco

quando organizzi un trasloco, ci sono diverse fasi di cui ti devi occupare. Una delle più impegnative è lo smontaggio dei mobili. Ecco allora 5 consigli pratici che ti aiutano a svolgere questo lavoro nel modo più veloce e impeccabile.

Usare i materiali giusti

Prima di iniziare con lo smontaggio dei mobili, ricordati sempre di preparare tutto il materiale che ti serve. Non fare mai l’errore di non avere i prodotti giusti. Ricorda di mettere sotto carica il trapano o l’avvitatore elettrico che è essenziale in questi casi. Prepara anche una scala e indossa un abbigliamento consono, scarpe e guanti compresi.

Coprire il pavimento

Ricorda sempre di proteggere il pavimento dalla eventuale caduta di oggetti contundenti che possono rovinarlo. Metti per terra dei pezzi di cartone oppure una vecchia coperta per evitare ogni genere di incidente per la caduta di un pezzo del mobile o di un attrezzo come il cacciavite.

Fare uno scatto

Fai una fotografia con il tuo smartphone o uno schizzo su un foglio di carta prima di procedere con lo smontaggio. È un consiglio molto utile per poterti poi ricordare come era fatto il mobile, soprattutto quelli grandi con all’interno tanti divisori e spazi. In tale maniera, al momento del montaggio, sapere come procedere niella maniera giusta.

Non smontare proprio tutto

Non serve smontare ogni singolo pezzo di un mobile per poterlo trasportare presso la nuova casa. Appena arrivi a una dimensione che permette dal mobile di esser caricato sul furgone dei traslochi, ti puoi fermare ci sono mobiletti che no serve nemmeno smontare: scoccia ante e i cassetti così come sono senza nemmeno svuotarli e carica il mobile sul furgone per risparmiare tempo.

Dividere le parti

Ogni volta che togli una vite o un meccanismo da un mobile che stai smontando, mettilo in un contenitore separato dagli altri per poterlo poi ritrovare. Non mischiare i pezzi altrimenti dopo non li trovi più in mezzo alla confusione.

Per prendere subito un appuntamento con i professionisti, clicca qui www.preventivitraslochiroma.it