Home » Aumentano gli incendi domestici: quali sono le cause

Aumentano gli incendi domestici: quali sono le cause

I dati raccolti negli ultimi anni segnalano una situazione preoccupante: crescono gli incendi domestici. Infatti, il numero di interventi dei vigili del fuoco per domare le fiamme divampate nella abitazioni private sono cresciute con un percentuale molto alta che desta non poche preoccupazioni. Molti possono pensare che sia un problema che li riguarda ma in realtà tocca chiunque. Infatti, anche chi è attento può ritrovarsi la casa danneggiata dalle fiamme che sono scoppiate in un appartamento accanto, magari.

Insomma, il problema non può e non deve essere sottovalutato altrimenti possono esserci conseguenze molto gravi. In primis, tante persone pensano subito ai danni materiali che il fuoco di un incendio può provocare, ma il problema è ben altro. Esiste, anzitutto, il rischio di perdere la vita per colpa delle fiamme. Anche chi si salva ed esce vivo dal fuoco, può poi perdere la vita. Per esempio, respirare il fumo e i vapori mette in sofferenza polmoni e cuore provocando un infarto del miocardio letale.

Il decesso, infatti, è determinato tanto dal contatto con il fuoco quanto dall’inalazione di fumi tossici e asfissianti. L’ossigeno presente in una stanza dove ci sono delle fiamme viene consumato proprio perché è questo l’elemento con cui l’incendio si alimenta. Il prezioso ossigeno essenziale per la respirazione viene sostituto da altri gas che come il monossido e il biossido di carbonio che inalati in grande quantità sono letali.

Sembra che non ci sia una sola e unica causa che spieghi questa tendenza. Piuttosto, gli esperti parlando i concause, cioè una serie di fattori la cui coesistenza aumenta notevolmente il rischio di incendio tra le mura domestiche. Per esempio, si parla di una mancata pulizia delle canne fumarie, degli impianti elettrici vecchi, la presenza di molti materiali infiammabili. Infatti, recentemente si sono diffusi molti prodotti low cost prodotti con prodotti scadenti come i tessili che contengono fili artificiali in plastica che sono altamente infiammabili e mobili in legno truciolare rivestito che prendono più facilmente e soprattutto velocemente fuoco rispetto ad altri arredi.

Per prendere subito un appuntamento, clicca qui www.estintore.roma.it